Tac dentale CBCT

TAC e studio dentistico

L’importanza della TAC nello studio dentistico

Ma perché è importante avere la TAC in uno studio dentistico e perché non tutti gli studi ce l’hanno?

Riteniamo che esserci dotati di una TAC rappresenti davvero un salto ulteriore di qualità per il nostro studio e ancor di più per i pazienti. Perché?

La presenza di una TAC nello studio permette innanzitutto un notevole risparmio di tempo per i nostri pazienti. Solitamente, infatti, per eseguire una TAC il paziente è costretto a prendere appuntamento presso altre strutture, pubbliche o private, con annesse prenotazioni e tempi di attesa prolungati. Senza contare che poi si aggiunge l’attesa per avere le radiografie e far visionare il referto allo specialista, ottenendo così uno studio del caso a cui solo dopo può seguire l’appuntamento per l’intervento necessario.

D’ora in poi tutte queste lunghe procedure saranno condensate: basterà prendere appuntamento presso il nostro studio come per ogni altro trattamento, secondo le esigenze personali e lavorative di ogni paziente: niente più file inutili e perdite di tempo! Saremo poi noi a fare la valutazioni del caso, dato che la TAC rientra in un percorso di diagnosi e cura unitario e non frammentato tra strutture e specialisti diversi.

Questo ovviamente comporta un migliore controllo del processo da parte nostra. La TAC ci permette una visione delle radiografie in tempo reale, con un’incredibile ottimizzazione dei tempi. In questo modo le diagnosi sono veloci e precise.

La TAC Hyperion X9 è rapida, sicura e fornisce immagini nitide, precise e accurate, garantendo gli elementi base per una corretta diagnosi.

Quando sarà necessario questo esame?

L’esame radiografico si rende necessario in molteplici occasioni, dall’estrazione del dente del giudizio, all’analisi della morfologia ossea per interventi di implantologia. Il tutto sarà correlato anche alla possibilità di eseguire teleradiografie per lo studio delle arcate dentarie nel caso di apparecchi ortodontici.

La TAC rappresenta dunque un primo fondamentale passo per una diagnosi corretta delle varie problematiche e di conseguenza per un risultato all’altezza delle aspettative.

D’ora in poi si aggiunge al nostro comparto tecnologico uno strumento importantissimo per prenderci cura al meglio del vostro sorriso!

Ecco le immagini della tac in funzione

Siamo molto contenti perché questa tecnologia ci permette di avere un quadro clinico molto più approfondito della salute orale dei nostri pazienti.

Che cosa ci permette di fare in più?

Le possibilità di impiego sono tantissime. Chiaramente l’impiego principale è in campo implantologico: grazie alla TAC possiamo già posizionare l’impianto in 3 dimensioni, valutando altezza e soprattutto spessore dell’osso con estrema precisione, cosa che ci permette di valutare preventivamente tutti i limiti anatomici del soggetto. In una panoramica 2d questi potrebbero infatti risultare non chiarissimi.

Ma ci sono moltissime altre possibilità di impiego. In presenza di un granuloma, ad esempio, la TAC ci restituisce un’immagine con una definizione impensabile rispetto al 2d. O ancora, se dobbiamo valutare la posizione esatta di un nervo, riusciamo a localizzarlo in tutte e tre le dimensioni, con evidenti vantaggi.

Soffrite di problemi di articolazione? Di sinusite o di cisti ai seni mascellari? Oppure semplicemente avete un’infiammazione cronica e volete capire finalmente qual è la causa? Con la TAC possiamo vedere esattamente com’è la situazione ed individuare con precisione il caso clinico specifico.

La prospettiva rispetto ad una panoramica 2d è tutta un’altra storia!